Cerca
logo cinque gusti

La Saba lo sciroppo della vendemmia

la saba cinque gusti food magazine
Di cosa parla questo articolo

La Saba tradizionale è un denso sciroppo scuro e dolce che viene preparato nel periodo della vendemmia. Si ottiene dal mosto d’uva bianca appena pronto, soprattutto trebbiano o rossa, immesso in un paiolo di rame unitamente a mezza dozzina di noci con il guscio che rivoltandosi nel lento bollire aiutano il mosto a non attaccarsi al fondo del recipiente.

Quando la saba si riduce ad un terzo del suo contenuto iniziale è pronta.

La tradizione

Le origini di questa specialità sono estremamente remote, ed oggi, in Emilia Romagna. Sebbene con una diffusione non esattamente capillare, questa longeva preparazione fa ancora parte della tradizione gastronomica locale con differenti utilizzi.

Essa è in grado di evocare antiche usanze legate alla sua produzione, come quella di effettuare la cottura nella notte sfruttando la magia creata dalle stelle e, soprattutto, approfittando delle ore di ritiro di api e vespe. Esse, infatti, durante il giorno sono maggiormente attratte dal dolcissimo profumo che emana il paiolo.

 

Il suo utilizzo

La saba impiegata soprattutto nell’utilizzo come dolcificante ma è ottima anche in altre varianti, tra cui:

  • Sorbetto
  • Granita
  • Bibita dissetante
  • Per condire fagioli, ceci e castagne
  • Per bagnare dolci, ravioli, tortelli e crostate
  • Per impastare il ripieno dei tortelli dolci
  • Per insaporire il pane e la polenta
  • Ottima anche come accompagnamento per tutti i formaggi stagionati.

I benefici della saba

La saba, oltre che in cucina, può esser anche utilizzata anche per alleviare dei leggeri problemi di salute o per bellezza.

Per esempio, se assunta a cucchiaiate, attenua i bruciori di stomaco.

È un toccasana anche per le pelli più sensibili. Infatti, se la si mescola con menta piperita e acqua tiepida, si ottiene un composto che se spalmato sulla pelle la rende liscia e morbida.

Impossibile non parlare dei benefici che si possono trarre dall’unione di saba e latte caldo.

È perfetta anche per contrastare il mal di gola e i malanni da raffreddamento.

Di una cosa però non riuscirete più a fare a meno prima di andare a letto (provare per credere): saba e camomilla di campo. L’infuso rilassa e permette di dormire serenamente per tutta la notte.

cuochipedia enciclopedia degli chef
Cuochipedia è il primo social dedicato esclusivamente ai cuochi ai pasticcieri e ai pizzaioli per promuovere i propri prodotti

Clicca qui per iscriverti
marco ilardi direttore artistico rassegna letteraria book wine and food
Rassegna letteraria Book Wine and food direttore artistico Marco Ilardi
marco ilardi direttore cinque gusti giudice campionati italiani di pizza doc
Marco Ilardi direttore di Cinque gusti giudice dal 2021 dei campionati mondiali di pizza DOC
marco ilardi autore la spunta blu
Leggi La spunta blu il nuovo libro di Marco Ilardi
marco ilardi autore del libro digital food
Leggi Digital food il libro del direttore Marco Ilardi con nuove idee tecnologiche per tutti gli addetti del settore Horeca
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
marco ilardi premio cinque stelle oro cucina italiana associazione italiana cuochi
Il nostro direttore Marco Ilardi premio cinque stelle d'oro della cucina italiana 2023 della Associazione Italiana Cuochi
microkast il podcast di marco ilardi
Segui MicroKast il podcast di Marco Ilardi su food marketing e tecnologia
Potrebbe interessarti anche
Contenuti riservati a Cinque gusti