Cerca
logo cinque gusti

Chinotto di Savona

chinotto di savona cinque gusti
Di cosa parla questo articolo

La tradizione del chinotto di Savona inizia in un tempo molto lontano, precisamente nel XVI secolo: quando un navigatore portò a Savona la pianta del chinotto (chiamata proprio come il frutto).

Questa pianta, quindi, non è italiana e nemmeno europea, ma bensì originaria della Cina. È da qui che pare provenirne anche il nome. Questo prezioso frutto era considerato dai viaggiatori una sorta di amuleto di buona salute e fortuna, perché le sue proprietà curative aiutavano a scongiurare le malattie.

 

Caratteristiche 

Questa pianta è sempreverde e, anche se non è di grandi dimensioni, sviluppa un’incredibile quantità di frutti ed è usata anche come semplice decorazione.

Il sapore amarognolo del chinotto lo rende ideale per la produzione di amari e confetture.

Soprattutto sciroppi, i quali vengono spesso usati per preparare bevande dissetanti o squisiti aperitivi da gustare insieme al prosecco.

 

L’unicità del Chinotto di Savona

Proprio a Savona questa pianta ha trovato il clima perfetto per crescere forte e rigoglioso. Qui, infatti, il frutto del chinotto nasce con una buccia più spessa, resistente, profumata e con tempi di maturazione più precoci.

Ovviamente, grazie a una materia prima talmente buona e di ottima qualità, è stato possibile in pochissimo tempo dare vita alla prima azienda specializzata nella trasformazione dei frutti del chinotto. La fondazione risale più precisamente al 1780 grazie all’ingegno del Sig. Elizièré.

Grazie alle numerose prove di laboratorio effettuate sulle varietà di chinotto, è emerso che quello di Savona ha caratteristiche genetiche diverse e distinte dalle altre varietà, sia a livello chimico che organolettico.

Ad oggi, il chinotto di Savona è prodotto quasi esclusivamente nella porzione del territorio savonese, da Varazze fino a Finale Ligure.

 

Il Chinotto di Savona è Presidio di Slow Food

L’ente è nato nel 1999 a recupero e salvaguardia di piccole produzioni di eccellenza gastronomica minacciate dall’agricoltura industriale, dal degrado ambientale e dall’omologazione .

Ne fa parte perché il rischio di estinzione della pianta è forte, tanto che dal 2014 il Comune di Quiliano ha avviato una determinata operazione di piantagione estensiva presso il Parco di San Pietro in Carpignano.

Come già detto, non si sa con certezza se sia stato un marinaio savonese o livornese a importare il chinotto in Italia. Sopratutto, non si sa con precisione da dove.

Seppur le origini del chinotto di Savona restino un mistero, non c’è neanche un bambino nel mondo che non abbia goduto almeno una volta del sapore di questo fantastico agrume!

cuochipedia enciclopedia degli chef
Cuochipedia è il primo social dedicato esclusivamente ai cuochi ai pasticcieri e ai pizzaioli per promuovere i propri prodotti

Clicca qui per iscriverti
marco ilardi direttore artistico rassegna letteraria book wine and food
Rassegna letteraria Book Wine and food direttore artistico Marco Ilardi
marco ilardi direttore cinque gusti giudice campionati italiani di pizza doc
Marco Ilardi direttore di Cinque gusti giudice dal 2021 dei campionati mondiali di pizza DOC
marco ilardi autore la spunta blu
Leggi La spunta blu il nuovo libro di Marco Ilardi
marco ilardi autore del libro digital food
Leggi Digital food il libro del direttore Marco Ilardi con nuove idee tecnologiche per tutti gli addetti del settore Horeca
come diventare cuoco professionista
Cerchi lavoro in cucina? Scopri le offerte lavorative per cuochi
ricetta carbonara cannavacciuolo marco ilardi e lino d' Angiò
Vi presentiamo Giovannino Caccavacciuolo e la sua ricetta segreta della carbonara guarda la videoricetta dello chef
libro marco ilardi
Digital Food il libro di Marco Ilardi
marco ilardi premio cinque stelle oro cucina italiana associazione italiana cuochi
Il nostro direttore Marco Ilardi premio cinque stelle d'oro della cucina italiana 2023 della Associazione Italiana Cuochi
microkast il podcast di marco ilardi
Segui MicroKast il podcast di Marco Ilardi su food marketing e tecnologia
Potrebbe interessarti anche
Contenuti riservati a Cinque gusti